Benvenuto sul nostro store online!

Numero verde 800 947370

Candida: I 6 consigli del ginecologo

La candida è un'infezione che colpisce il settanta per cento delle donne con importanti ripercussioni sulla sfera sessuale e sulla qualità della vita. La donna colpita,infatti, è costretta a rinunciare ai rapporti sessuali a causa dei numerosi sintomi associati alla malattia quali prurito, dolore e perdite. Poiché la candida albicans è un fungo comune ma insidioso che se sottovalutato può rovinare la serenità di coppia e il benessere fisico, i ginecologi hanno lanciato una campagna nazionale d'informazione e stilato sei regole per la prevenzione delle sue recidive. 1) Lavare accuratamente la zona intima usando detergenti a pH fisiologico, simile a quello delle mucose (pH 4 o 5). Evitare saponi troppo aggressivi (alterano l'acidità) e deodoranti intimi (causano allergie). 2) Indossare biancheria intima di fibroina di seta medicata. Sono sconsigliate invece le fibre sintetiche o artificiali. 3) Seguire una dieta varia ed equilibrata: ricca di frutta e verdura, per garantire la buona funzionalità dell'intestino e l'efficacia del sistema immunitario. 4) Utilizzare sempre il profilattico durante ogni tipo di rapporto sessuale. II preservativo va usato fin dall'inizio e non alla fine del coito. 5) Rivolgersi al proprio ginecologo appena ricompaiano sintomi evidenti come bruciore, prurito,perdite,difficoltà a urinare e dolore durante il rapporto. 6) Non indossare indumenti eccessivamente aderenti: il continuo sfregamento contro i genitali può favorire la comparsa d'irritazioni che, a lungo andare, provocano infiammazioni e predispongono alla vestibolite vulvare. Il 76% delle donne afferma che anche il partner ha avuto problemi con l'infezione micotica. Il disturbo, se non curato, può essere trasmesso e crea l'effetto "ping pong" nella coppia. Per combatterlo esiste un efficace rimedio: la fibroina di seta, una fibra naturale al 100%, rispettosa dell'ecosistema femminile e non presenta nessuna controindicazione. Indossare biancheria intima realizzata in questa maglia,aiuta a contrastare la colonizzazione del fungo, prevenendo le ricomparse di candida. Tra le cause della candida, infatti, oltre allo stress, una dieta troppo ricca di zuccheri e lieviti, c'è l'uso d'indumenti eccessivamente stretti e di biancheria non idonea. Anche un eccesso di ferro nell'organismo, che serve come nutrimento al fungo, potrebbe contribuire alle continue recidive. L'infezione ha una grande diffusione e colpisce almeno una volta nella vita il 70% delle donne, il 28% delle adolescenti e il 25% delle donne in gravidanza. Ciò nonostante è un disturbo ancora sottovalutato e poco conosciuto.

Categoria: Salute

I nostri brand