Benvenuto sul nostro store online!

Numero verde 800 947370

Come prepararsi correttamente all’esposizione solare ed evitare eritemi solari e scottature

Cos'è un Eritema Solare: é un’infiammazione della pelle scatenata in risposta ad un’eccessiva, scorretta e dannosa esposizione ai raggi UVB ad alto contenuto energetico.

Il Sole, purtroppo per la nostra pelle, non è sempre un amico infatti, molto spesso diventa un nemico provocando importanti danni e segni. Una corretta esposizione solare permette al nostro organismo di stimolare la sintesi di Vitamina D, regolare il ritmo circadiano (veglia-sonno), ridurre l’iperproliferazione cellulare (migliora stati di alcune patologie dermatologiche). Di contro, il sole è causa di eritema solare, di tumori della pelle, del foto invecchiamento ed è spesso promotore della comparsa delle tipiche macchie cutanee.

Nei mesi precedenti l’esposizione solare sarebbe opportuno integrare attraverso una corretta alimentazione e con l’assunzione di validi integratori alcune importanti sostanze che riparano e proteggono la nostra pelle.

In particolare le principali sostanze antiossidanti ( Vitamina C, Vitamina E, Vitamina D) sono capaci di bloccare il danno indotto dai radicali liberi; hanno un altissimo potere antinfiammatorio, rafforzano il sistema immunitario e svolgono un’azione antitumorale. I principale alimenti ricchi di antiossidanti e che aiutano a preparare la pelle all’esposizione solare sono i Carotenoidi, pigmenti giallo-arancio e blu-viola presenti in alcuni ortaggi : carote, pesche, pompelmi, bietole, cavoli, broccoli, frutti di bosco, radicchio, prugne, uva nera. Esistono diversi tipi di carotenoidi e tra i più utilizzati negli integratori per proteggere ma anche facilitare correttamente l’abbronzatura troviamo: il Beta-carotene, la Luteina, il Licopene, l’Astaxantina. Questi non solo hanno un’azione antiossidante e antinfiammatoria ma aiutano anche stimolare la sintesi di collagene, lenire il rossore e favorire il mantenimento dell’elasticità cutanea.

Il Ribes Nigrum (ribes negro) è tra gli alimenti importante per la nostra pelle. Infatti, stimola la produzione di cortisolo e per questo motivo è un naturale antinfiammatorio, l’elevato contenuto in polifenoli e triterpeni aiuta la depurazione del nostro organismo facilitando l’eliminazione delle tossine. Infine, anche Ferro e Zinco sono due ottimi alleati, il primo aiuta l’ossigenazione dei tessuti mentre il secondo rende la pelle più compatta, ma soprattutto per l’esposizione solare previene la desquamazione dopo l’abbronzatura.

Quali sono i soggetti più a rischio?

Il colore dei capelli, degli occhi e dell’incarnato possono aiutarti a capire a quale fototipo appartieni e quanto sei a rischio esponendoti al sole. Esistono 6 fototipo di pelle e, di conseguenza, diversi livelli di rischio:

Più è alto il fototipo è meno si è esposti ai danni solari, ciò non vuol dire che non sia necessario proteggersi e prevenire i danni.

Bambini e anziani sono soggetti a rischio ma, un’attenzione ancor più particolare devono avere nei confronti del sole tutte quelle persone maggiormente esposte a stati infiammatori della pelle, con particolari patologie dermatologiche, con una pelle sensibile e reattiva.

Piccoli consigli generali

Assumere integratori ricchi di antiossidanti.

Utilizzare prodotti solari di buona qualità.

Ripetere più volte l’applicazione del solare durante l’esposizione.

Non esporsi al sole durante le ore più calde.

 

 

 

I nostri brand