Vitamina D: il miglior alleato per rinforzare le difese immunitarie

Quando parliamo di vitamine, siamo abituati a pensare a sostanze che vanno assunte necessariamente con il cibo. Ce n’è però una, la vitamina D, che è presente in pochissimi alimenti e che riusciamo ad assorbire grazie ai raggi solari. E questo è il motivo principale per cui sempre più persone ne soffrono la carenza.

La vitamina D è una sostanza cruciale per la salute delle nostre ossa e del sistema immunitario. Contribuisce al raggiungimento e il mantenimento di un’adeguata massa ossea, fondamentale per la prevenzione del rachitismo nei bambini, dell’osteoporosi e delle fratture negli adulti.

La vitamina D svolge un ruolo indispensabile per l’attivazione delle nostre difese immunitarie: senza di essa, le cellule T non sarebbero in grado di reagire e combattere le infezioni e i virus che attaccano l’organismo.

Vitamina D e difese immunitarie

L’associazione tra vitamina D e il rafforzamento delle difese immunitarie è stata inconsapevolmente riscontrata già nel 1800, quando per trattare la tubercolosi i medici dell’epoca consigliavano l’esposizione alla luce solare. I benefici di questa terapia non erano da attribuire all’azione del sole sul batterio responsabile della malattia, ma alla sintesi di vitamina D indotta dalla luce.

Solamente molti anni dopo è stata scoperta la capacità della vitamina D modulare l’attività del sistema immunitario, in particolar modo delle cellule T, che possono riprodursi e bloccare i patogeni esterni solo se dispongono di una quantità sufficiente di vitamina D.

Oggi è noto che la vitamina D svolge un ruolo decisivo: difende il nostro corpo dalle infezioni e che una carenza può essere associata all’aumento del rischio di infezioni respiratorie, oltre che di contrarre influenza e raffreddore.

Fonti e fabbisogno di Vitamina D

A questo punto è necessaria una precisazione. La vitamina D è in realtà costituita da gruppo di vitamine; tra queste, le più importanti per il nostro corpo sono la vitamina D2 ed in particolare la vitamina D3.

Entrambe utili al fabbisogno di vitamina D di bambini ed adulti, differiscono sotto alcuni aspetti. La vitamina D2 ha origini vegetali, ossia è prodotta dalle piante, mentre la vitamina D3 può essere prodotta dai mammiferi.

Essendo l’uomo parte di questa seconda categoria, vien da sé che ognuno di noi è in grado di autoprodurla grazie all’esposizione al sole di cui abbiamo fatto cenno all’inizio dell’articolo (proprio per questo motivo viene chiamata Vitamina del Sole).

Il fabbisogno giornaliero di vitamina D varia molto in base all’età. Si va dalle 200 unità al giorno per i bambini e gli adulti fino ai 50 anni, alle 400 unità per le persone tra i 51 e i 70 anni, fino ad arrivare alle 600 unità per le persone over 70 anni.

Per garantirsi quantità adeguate di vitamina D è necessaria l’esposizione alla luce solare, possibile soltanto in alcuni periodi dell’anno. L’alimentazione rappresenta in una minore fonte di vitamina D e sono pochi gli alimenti che la contengono in quantità apprezzabile.

Si tratta principalmente di cibi di origine animale: pesci grassi (salmone, aringhe, sgombro, tonno), olio di fegato di merluzzo, il fegato di manzo o maiale, le uova e il formaggio. Anche alcuni funghi, se coltivati sotto una luce contenente un’elevata quota di raggi Uv, possono contenere quantità apprezzabili di questa vitamina.

I migliori integratori a base di vitamina D

Purtroppo è difficile garantirsi dosi consigliate di vitamina D contando sui pochi alimenti che la contengono. Per questo può essere necessario ricorrere all’assunzione di integratori: ecco i migliori che puoi trovare sul sito di https://www.farmaeurope.eu/

VITAMINA D 2000: integratore alimentare a base di vitamina D con edulcoranti, in compresse masticabili; assumere una compressa al giorno;
NUTRAIUVENS VITAMINA D3: integratore di Vitamina D3 è consigliato in caso di un aumentato fabbisogno fisiologico di questa vitamina o in casi di carenze alimentari. Assumere 1 capsula al giorno, preferibilmente lontano dai pasti;
AQUILEA VITAMINA D CONFETTI: integratore alimentare a base di vitamina D, utile al normale assorbimento del calcio e al mantenimento di ossa e denti. In golosi confetti al gusto cacao, si consiglia l’assorbimento di un confetto al giorno, preferibilmente lontano dai pasti.

TI è PIACIUTO L’ARTICOLO? Condividilo
FARMAEUROPE S.R.L. - via Molina di Gora, 4 51100 Pistoia - P.iva 02027570478
Copyright 2021 FARMAEUROPE S.R.L. - Tutti i diritti riservati